AAMS casino online

Incursioni in casino messicano


Il governo messicano ha preso misure drastiche a seguito del feroce attentato a un casinò nella città di Monterrey, in cui più di cinquanta persone hanno perso la vita. Un gran numero di militari e agenti della polizia federale sono stati mandati a Monterrey per fare irruzioni nei casinò locali. Le truppe del governo hanno fino ad ora confiscato più di cinquecento Slot Machine e macchine da gioco da undici casinò diversi della città. L'obiettivo delle incursioni è controllare se i casinò pagano le tasse e se le Slot Machine e le macchine da gioco sono state acquisite legalmente.

In totale sono stati mandati a Monterrey cinquecento agenti, assistiti da elicotteri del tipo 'Black Hawk'. Accanto all'ingente dispiegamento di forze di polizia, anche l'esercito ha mandato più di mille soldati nello stato federato Nuevo León, di cui Monterrey è la capitale. Peraltro le autorità messicane hanno riscosso un piccolo successo nel rintracciamento degli autori dell'attentato al Casino Royale. Sono stati effettuati cinque arresti. L'agenzia di stampa AP ha riferito che molto probabilmente le persone arrestate sono membri della famigerata banda di narcotrafficanti 'Zeta'. Le indagini su altri due sospettati, anche questi probabilmente implicati nell'incendio e nell'attentato al Casino Royale, sono ancora in corso. Un po' dappertutto su internet spuntano immagini dell'attentato e dell'incendio doloso.

Scritto per CasinoPlays.com il 07-10-2011.



Ti consigliamo il casino online:
888 casino